5)


12 novembre 2014

Pagina ancora in lavorazione, in aggiornamento, feci questa pagina nel 2010 per cercare di difendermi dalle tonnellate, dai vagoni di sterco che gettarono addosso principalmente a me a mio figlio e quindi alla mia famiglia! 


Ecco il lavativo, nullafacente, scansafatiche,vagabondo,perdigiorno,poltrone, sfaccendato!


(Ho fatto tanto di quel lavoro in vita mia che, se certa gente ne avesse fatto, un quarto, non dico tanto un quarto...
Anzi se mi gira, chiederò all stato di andare in pensione anticipatamente, per tutte le ore di lavoro straordinario che ho fatto, più avanti pubblicherò una lettera dove rispondevo alla azione di mobbing da me subita nel 1995 che, attesta appunto quante ore facevo regolarmente. )

Secondo alcuni io sarei stato un lavativo, uno scansafatiche, cominciamo con il dire che tanto tempo fa lavorai ininterrottamente per 54 ore di seguito ( centrale Snam di Tarsia, in Calabria), dovute ad un attacco sotto gas, dal quale non ti puoi assolutamente esimere di lavorare!

Silviucciaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!Silviucceeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!

Esitono persone che manderebbero in galera Gesù Cristo:alcune, persone, poche per fortuna, hanno tentato di delegittimarmi in tutti i modi, io però ho memorizzato e salvato tutto e l'ho inviato perfino su marte!
Il nostro paesino è uno dei tanti paesi Italiani, pieno di gente per bene e rispettabilissima, a parte alcuni, probabilmente pochissimi che, forse però contano!


Ecco qui il, secondo le silviucce,  lavativo,  scansafatiche, fannullone che fumava sempre davanti al negozio, anche quando avevo gia smesso da oltre due anni...

Dunque nel 2001 avevo appena finito di lavorare con Amiu, con contratto a termine di 3 mesi, per il periodo G8 quando, la Provincia di Genova mi chiamò per un altro bel lavoretto, il security sulle navi.


In tenuta da Security, anno 2001 lavoravo sulle navi GNV per la ditta S.I.D, la Provincia di Genova mi trovò questo lavoro, degli unici due ai quali potei accedere in oltre 7 anni, si vede che non li voleva fare nessuno, forse pericolosi?

Qui sotto, dato che siamo nel 1986, mentre a qualcuno gli cambiavano il pannolino...



Austria 1986 foto qui sopra.
Per trovare una cricca su un tubo da 48" del metanodotto Klagenfurt - Graz, a 25° sotto lo zero, bisogna avere proprio voglia di lavorare, ne avevo già ai tempi, silviucce!!!!






Foto qui sopra Austria 1986, con il sole!

In questo caso sto controllando una saldatura di metanodotto che viene collaudato a 105 bar o atmosfere ( una gomma di un'automobile ha una pressione di 2 atm circa)
il lavoro di Ultasonista è un lavoro di grande responsabilità, io sono un dei rari tecnici Italiani qualificati di II° livello secondo ASNT http://www.asnt.org/ qui serve anche la scuola ma ( oggi le P.N.D sono entrate anche all'Università ) tanta, tanta, esperienza altrimenti salta per l'aria  tutto!
Non parliamo di saldare ringhiere eh.... guagliòòòòò!



Ho fatto comunque centinaia di cantieri di ogni tipo, dal controllo delle navi, ai treni, piattaforme per l'estrazione del petrolio, centrali E.N.E.L., testate di missili, ossigenodotti, centrali nucleari, impianti di ogni genere quali raffinerie etc...
Alla Provincia di Genova, mi presentai di volta in volta per cercare lavoro, specificando chiaramente che mi sarei adattato anche a pulire i Gabinetti, mi sentivo sempre dire ( dott. Fenzi qualche anno fa e prima dott. Milani, se non erro, non ricordo bene il cognome; in tutti i modi quest' ultimo signore, impietosito , fu probabilmente lui a segnalarmi, come caso umano, all'Amiu) che il mio Curriculum Vitae era troppo vasto che, in questo modo gli esaminatori avrebbero messo in dubbio così tante professionalita...
Ma è colpa mia se nella vita ho dovuto, causa di forza maggiore, fare di tutto? Probabilmente, nel corso della mia esistenza, avrò messo mano a oltre 15 mestieri... invece di apprezzare..., siamo in Italia!


Qui in Austria faceva un freddo cane, più che a Ronco, infatti può sembrare strano ma, la pipì prima di toccare a terra si congelava, bei tempi qui ero giovane e niente mi scalfiva.


Qui sopra mi trovo in Irpinia ( Avellino e zono limitrofe, Volturara etc. ) nell'anno 1996 ( controllerò bene le date) dove  svolgevo la mansione di Ispettore di saldatura Ultrasonista.

Irpinia, mi ero guadagnato una buona professionalità, potevo seguire la linea come gli attraversamenti mi specializzai parecchio però sugli impianti, ad esempio nellla centrale di Chivasso ( centomila pollici di saldatura) chi era a seguirla? Io!
Guagliò, Silviuccia, nel 1973 ero a Milazzo e combinazione c'era anche Repetto Gino di Ronco si, il fratello di Tino e Mario.
Curiosità:un giorno un signore di Ronco Scrivia, esaltava un altro nostro compaesano perchè era riuscito a fare 12 ore e una volta perfino 24...






Silviuccia ecco il lavativo, scansafatiche, nullafacente ( 54 ore consecutive nella centrale di Tarsia....) què de loua saltime addossu travaggia ti che mi nu possu......



Buongiorno sig. Mario,
mi spiace apprendere che la collaborazione con la ditta xxxxxx stia per terminare, nello stesso tempo mi sembra di capire che sia stata un'ottima esperienza lavorativa ed umana sia per lei che per i responsabili dell'azienda.
Mi complimento per la tenacia che ha avuto, anche in una situazione complessa come era la sua quando ci siamo conosciuti.
Penso che 16 mesi di………………………

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
Le auguro un buon proseguimento a lei e alla sua famiglia.
Cordiali saluti
S